Isola di Qeshm

Qeshm è una città come un paradiso dove natura e antiche tradizioni popolari convivono. Pochi chilometri lontano da mare tra le rocce rosse, ricoperte da quella che potrebbe sembrare neve chè un grotta di sale lunga più di un chilometro.

Sembra di entrare in un ghiacciaio, ma fuori ci sono più di trenta gradi. Nell’ Spiagge dell’Isola di Naaz, si possono vedere anche delfini, del parco degli coccodrilli e del Hara Marino Foresta( la foresta di mangrovie).Ci sono Valli della Isola caratterizzate da pareti di arenaria scolpite dall’acqua e dal vento come la valle Chahkouh, valle Namaki, valle Setareha.

Cosa si può trovare a Qeshm:
Zona protetta e Geo parco (più di 1/3 del isola) Spiagge protette per la riproduzione delle tartarughe e del Flamenco (fenicotteri);
Grotta del sale;
Foresta Mangrovie (Hara) una meraviglia della natura;
Bad Ghir (tipico villaggio desertico con la torre del vento);
Qanat (antica canalizzazione sotterranea);
Castello Portoghese;
Valle Setareha.