20 buoni motivi per un viaggio in Iran (4)

16. Ta’rof !

Come ne abbiamo parlato al primo passo, essere amici è la caratteristica più sorprendente del viaggio in Iran. Gli iraniani trattano sempre i loro ospiti nel miglior modo possibile. Taarof è una cultura persiana unica che ti fa sentire non estraneo, anche se potrebbe causare qualche incomprensione culturale ? …

 

17. Alamut

La leggendaria Alamut Valley offre un allettante invito ad escursioni, divertimenti, esplorazioni e riflessioni tra i favolosi Castelli degli Assassini. Più di 50 fortezze che un tempo ospitavano il culto religioso più temuto del mondo medievale scelgono un’escursione di un giorno da Qazvin o più estese peregrinazioni da Gazor Khan, una traversata trans-Alborz completa verso l’entroterra del Caspio, un tour in fuoristrada nel cuore di giungle di oltre 100 anni. Ad ogni modo, questa è una delle escursioni più gratificanti che si possano trovare in Medio Oriente.

 

 

18. Shiraz, la città della letteratura

Anche nella casa più povera troverai due libri: il Corano e il Divaneh Hafez. È appropriato per un paese i cui figli più celebri sono i poeti e dove quasi ogni persona può citare il suo uomo di parole millenario preferito. A Shiraz, la città degli usignoli, delle rose e dei giardini, le tombe di Hafez e Sa’di attirano pellegrini da tutto il paese. Unisciti a loro mentre si soffermano sul tè, recitando le opere dei loro eroi, suonando strumenti tradizionali persiani e scoprendo le tue risposte tra Hafiz Fals …

19. Ghepardo
Potresti chiedere “Ci sono ghepardi in Iran ??” … la risposta è SI, anche se …

L’Iran sta cercando di salvare una delle specie in pericolo di estinzione del mondo, il ghepardo asiatico. Il ghepardo iraniano, uno degli animali più veloci sulla terra, risaliva da tempo lontano dal Mar Rosso all’India, al giorno d’oggi il suo numero si è ridotto a un livello tale da essere appeso a un filo sottile. I sopravvissuti in Iran sono stimati tra 50 e 70 animali, per lo più nella parte orientale del paese.

 

20. Tempi di fuoco zoroastriani
L’Iran è una Repubblica Islamica, ma varietà di siti religiosi stupiscono tutti. I suoi siti zoroastriani hanno un fascino ultraterreno. Chak Chak, in una deliziosa posizione remota nell’entroterra di Yazd, ha un tempio del fuoco superbo con una splendida porta in ottone, viste ancora più incredibili e un’aria rituale, antica e profonda. Questo era il cuore dello Zoroastriano e rimane il suo sito di pellegrinaggio più significativo. È difficile venire qui e non immaginarti nei giorni precedenti all’arrivo dell’Islam in Iran. Ci sono altri templi del fuoco in Kerman e Yazd.