20 buoni motivi per un viaggio in Iran (1)

 

1. Amichevole gente                                                     

La prima impressione dopo essere entrati nel paese è 

“Mi conosci” ?!

In qualsiasi competizione per il titolo del popolo più amichevole, gli iraniani sarebbero definitivi finalisti.

L’Iran, il loro calore e la loro ospitalità, la loro disponibilità a mettere da parte i paesi e ad accogliervi a braccia aperte.

Chiunque tu incontri, leggerai regolarmente ciò che pensi dell’Iran, “Sei nostro ospite” e hai portato tè, dolci locali e persino cibo. Incontrare gli iraniani è la esperienza memorabile e incredibile in Iran.

2. Il  deserto

L’Iran è una destinazione popolare per gli amanti del deserto. L’accoglienza è raramente più calda che nel vasto, vuoto silenzio dei due grandi deserti iraniani. Garmeh è il villaggio oasi dei tuoi sogni, con un castello fatiscente, palme da dondolo ondeggianti e il suono dell’acqua di sorgente. È il tipo di posto in cui ti fermerai per una notte e stai di più. Nelle vicinanze Farahzad e il piccolo Toudeshk Cho, tra Esfahan e Na’in, offrono alloggi per famiglie indimenticabili in stile desertico; pensa ai letti sul pavimento, ai bagni di base, al cibo cucinato in casa e agli orizzonti infiniti appena fuori dalla tua porta.

 

3. Non solo le dune di sabbia

Oltre alle grandi aree desertiche nel paese della Persia, le catene montuose del Nord e dell’Ovest sono le grandi ragioni di una natura completamente diversa nella parte occidentale e settentrionale. Monte. Alborz si trova nel nord dell’Iran e Zagros ad ovest.

Puoi goderti la natura unica come i parchi di montagna, la vita nomade, i villaggi di montagna, le giungle di 100 anni e molte altre attrazioni.

4. Nomadi dello Zagros

Circa due milioni di iraniani provenienti da diversi gruppi etnici, che vivono in uno stato nomade, viaggiano con le loro capre in primavera e autunno in cerca di pascoli. I nomadi Qashqa’i e Bakhtiyari trascorrono i mesi estivi sui Monti Zagros, diretti verso la costa per l’inverno. È possibile avere un assaggio della vita in una gita di un giorno da Shiraz a Sepidan o Khan Zenyan.

 

5.Fare sciare

Ma l’Iran ha più di 20 campi da sci e la maggior parte dell’azione è concentrata intorno a Teheran. I resort Dizin e Shemshak sono la scelta giusta, con discese ripide e molta polvere non tracciata per mantenere gli sciatori di tutti i livelli interessati. Chalet e skipass sono l’alta borghesia di Teheran. Il comprensorio sciistico Pooladkaf è un altro situato nel sud del paese.

                                                                                                                                                                                                                     Continua…