IL LOUVRE A TEHERAN

IL LOUVRE A TEHERAN

 

Museo di Teheran ospita Louvre senza precedenti

Il Louvre di Teheran è la prima mostra su larga scala di un importante museo occidentale in Iran e uno straordinario evento culturale e diplomatico per entrambi i paesi. La sua apertura coincide con le celebrazioni per l’80 ° anniversario del National Museum of Iran, creato su richiesta degli iraniani dall’archeologo e architetto francese André Godard. La mostra è un risultato dell’accordo firmato tra il Louvre e ICHHTO – l’organizzazione responsabile dei musei e del patrimonio culturale iraniano – durante la visita del presidente iraniano Rouhani in Francia nel gennaio 2016.

La mostra “Museo del Louvre a Teheran” Ha aperto presso il Museo Nazionale dell’Iran il 5 marzo 2018.

 

Jebreil Nokandeh, presidente del museo nazionale dell’Iran, ha annunciato: “La mostra comprende oltre 50 opere provenienti dalle antiche civiltà dell’Asia occidentale, dell’Europa e del Nord Africa, comprese quelle di Sumer, Assiria, ittita, antico Egitto, Grecia e Roma. Comprende anche una collezione di dipinti, incisioni e incisioni di importanti artisti europei, come Eugène Delacroix e Jean-Baptiste-Camille Corot. “

Ha aggiunto: “Questa collezione è stata selezionata da otto sale al Louvre e sarà esposta a Teheran nei quattro gruppi di: 

  1. La nascita di una collezione,
  2. La nascita di un museo,
  3. I sogni della globalizzazione,
  4. Un museo vivente in mostra

 

Ha ripetuto: “Molte delle opere provengono dalle sale principali del Louvre. Tra gli oggetti spediti su un aereo mercantile c’erano una sfinge egiziana di 2.400 anni, un busto dell’imperatore romano Marco Aurelio e disegni di Rembrandt e Delacroix.