Cosa vedere a Dubai: le 10 attrazioni da non perdere!

In viaggio tra le più famose attrazioni di Dubai: dal Burj Khalifa e la sua fontana danzante al Burj Al Arab di Jumeirah, dai lussuosi centri commerciali al Creek e al quartiere storico di Bastakiya.

La nostra guida di viaggio ti racconta 10 luoghi da non perdere durante il tuo soggiorno a Dubai. Con la nostra organizzazione e i nostri servizi, puoi prenotare direttamente dal tuo paese una o più di queste meravigliose attrazioni come la visita al Burj Al Arab, la famosa “vela” divenuta l’icona di Dubai, Palm Island, e l’Al Suq Bahar. O il Burj Khalifa; è inoltre possibile prenotare cene e aperitivi nei ristoranti e negli hotel più esclusivi della città, per rendere ancora più indimenticabile la vostra vacanza. Dubai, le 10 attrazioni da non perdere:

1. Burj Khalifa

La “Torre del Califfo” è stata inaugurata nel cuore di Downtown Dubai nel 2010 e con i suoi 828 metri di altezza è semplicemente l’edificio più alto mai costruito dall’uomo. A questa meraviglia architettonica è dedicato l’approfondimento del nostro Magazine intitolato Il Burj Khalifa di Dubai, il grattacielo dei record.

2. Burj Al Arab

Passiamo alla costa. Il Burj Al-Arab o “Torre degli Arabi” è uno degli hotel più lussuosi del mondo, al momento della sua apertura vantava addirittura 7 stelle (attualmente però ne vengono riconosciute solo 5). Situato sulla spiaggia di Jumeirah, 15 km a sud di Downtown, su un’isola artificiale collegata alla terraferma da un ponte di 280 metri, è caratterizzato da una particolare forma a “vela” progettata da un team di architetti che ne ha fatto una vera e propria icona. La sua costruzione iniziò nel 1994 e terminò nel 1999 con un costo totale di 650 milioni di dollari.

3. Palma Jumeirah e Atlantide

Questa incredibile isola artificiale a forma di palma è considerata “l’ottava meraviglia del mondo”. Ospita una serie di proprietà commerciali e residenze esclusive con le proprie spiagge private. Situato sulla sua mezzaluna è il prestigioso Atlantis. Il Palm Resort con il suo parco acquatico AquaVenture. Più a nord lungo la costa, proprio di fronte a Jumeirah Beach, gli emiri hanno reso le cose ancora più grandi: The World è un progetto ancora in fase di completamento, un arcipelago di isole artificiali che (viste dall’alto) riproducono le forme dei continenti del mondo carta geografica.

4. Fontana di Dubai

Torniamo in centro. La Dubai Fountain si trova nel laghetto artificiale alla base del famoso Burj Khalifa: ovviamente è la fontana danzante più grande del mondo. Più grande del complesso di fontane danzanti del Bellagio di Las Vegas, a cui è chiaramente ispirato. L’ha progettata Alex Salamoun, è lunga 275 metri e i getti d’acqua possono raggiungere un’altezza di 150 metri. Ideale per vederlo la sera, dalle 19:00 alle 23:00 (a intervalli di mezz’ora) quando uno spettacolo di giochi d’acqua, coordinato con la musica di sottofondo, lascerebbe chiunque a bocca aperta.

5. Centri commerciali

A pochi passi dalla Fontana di Dubai c’è la prossima attrazione di Dubai da non perdere. Il Dubai Mall non è solo uno dei più grandi centri commerciali del mondo, ma offre circa 1.200 negozi di stilisti e catene di moda di fama internazionale, nonché alcune esperienze che puoi trovare solo a Dubai.

6. Madinat Jumeirah

Madinat Jumeirah significa “Città di Jumeirah” e il modo migliore per descrivere questo villaggio è “una città nella città”. Si tratta di un progetto edilizio completo di canali ed edifici volto a ricreare l’atmosfera di una tipica città araba, con l’obiettivo di mostrare com’era la vita per gli abitanti della zona del Creek prima che Dubai diventasse quello che è oggi. Dalle profondità del tempo, in un luogo di straordinaria bellezza, appare il Madinat Jumeirah, espressione imponente di un ricco patrimonio storico e di un’affascinante tradizione culturale. Il Madinat Jumeirah si trova all’interno di un magnifico paesaggio di 40 ettari di fronte a un’ampia spiaggia privata e attrezzata dominata dal Burj Al Arab, il simbolo di Dubai. Merita sicuramente una passeggiata.

7. Sciare all'Emirates Mall

Il Mall of the Emirates è un altro indirizzo che gli amanti dello shopping e del divertimento devono assolutamente segnare nella loro agenda. Ciò che la rende una meta imprescindibile per chiunque decida di visitare Dubai, però, non sono solo le oltre 500 boutique e negozi che ospita ma la sua pista da sci.

8. Il quartiere storico di Bastakiya

L’area a nord della Moschea di Jumeirah e del Dubai Frame è la parte più antica della città, ed è anche una delle poche che conserva tracce di autenticità. In particolare, presso il Quartiere Storico di Al Fahidi troverete case ed edifici tradizionali, mostre e musei; oltre al forte Al Fahidi (la cui costruzione risale alla fine del XVIII secolo, è l’edificio più antico di Dubai!), ciò che resta dell’antico quartiere persiano, un tempo abitato da pescatori e mercanti, è stato interamente ristrutturato per scopi di conservazione nel 2005 ed è facilmente percorribile a piedi. È infatti un labirinto di vicoli stretti e tortuosi con un’atmosfera molto caratteristica vicino al Dubai Creek.

9. Dubai Creek

Dubai Creek (Khor Dubai), è il fiume che sfocia nella città di Dubai, disegnando un’ampia ansa che scorre dal porto a Jumeirah Beach. Da non perdere una mini crociera, o meglio ancora un giro sui vecchi traghetti (barche di legno) che collegano le varie stazioni fluviali. Oppure se sei un romantico, goditi la cena a bordo di un Dhow con la chiglia di vetro, una vera delizia per i passeggeri.

10. Suk dell'oro e Suk delle spezie

Dopo aver attraversato Dubai Creek, infine, c’è Deira: il quartiere del mercato. Se c’è una cosa che si può trovare a buon mercato a Dubai, è l’oro. Esiste infatti una vera e propria tradizione di commercio e lavorazione dell’oro che affonda le sue radici nei periodi storici in cui il paese era crocevia di commerci che chiudevano dalle Indie all’Europa e viceversa. Esistono, quindi, a Dubai, numerosi negozi tipici al coperto (chiamati Suk o Souk, ovvero i tradizionali mercati arabi), specializzati nella commercializzazione dell’oro; la maggior parte di essi è concentrata nel distretto di Deira, nell’area immediatamente a ridosso del Creek. Il vicino Spice Souk, invece, è il mercato arabo delle spezie per eccellenza. Una volta immerso nel cuore di questo mercato, i profumi, gli aromi delle spezie e dei condimenti vari ti circonderanno.

In questi giorni a causa di Expo 2020 Dubai, hai tempo per visitare Dubai e una mostra internazionale. La nostra pagina ”Expo 2020 Dubai: “Collegare le menti, creare il futuro” ti aiuterà a trovare informazioni utili su questa meravigliosa mostra.

Con l’amichevole Iran puoi realizzare il sogno di una vacanza a Dubai, potendo visitare i punti di interesse e arricchire il tuo soggiorno con tante esperienze di viaggio che lo renderanno indimenticabile.

Need Help? Chat with us