from Free
Richiedi Info

19 Giorni Viaggio in Iran, Tour tra ”i gioielli occidentali e il cuore della Persia”

Durata

19 Giorni 18 Notte

Tour Type

Adventure, Family, Immersion Tours

Start Point

Teheran

End Point

Teheran

Overview

Viaggio in Iran, tra ”i gioielli occidentali e il cuore della Persia” in 19 giorni organizza per scoprire le città più belle di questo bellissimo paese. Visitando Teheran, la moderna capitale dell’Iran, piena di contraddizioni e fascino, ci godremo Hamadan e visiteremo una delle meraviglie naturali del mondo Grotta di Ali Sadr. Scopriremo comunque i meravigliosi siti archeologici non ancora toccati nei circuiti turistici come Hamadan, Kermanshah, Susa e Ahvaz. Visiteremo Choqa zanbil ziggurat (patrimonio dell’UNESCO) costruita nel 1250 a.C. dal re elamita Untash-Gal e dedicata a Inshushinak, il dio supremo del pantheon elamita e patrono di Susa. Continueremo con le perle dell’antica Persia: Shiraz, la capitale letteraria della Persia, la città santa di Persepoli, il grandioso simbolo dell’impero achemenide, le tombe reali di Naqsh-e-Rostam scavate nella roccia e la tomba di Ciro il Grande a Pasargadae. Scopriremo quindi l’Iran attraverso la città di Yazd, roccaforte dei seguaci del culto zoroastriano. Visiteremo l’incantevole città di Isfahan con le sue famose moschee, palazzi e ponti.

Il viaggio può essere effettuato in tutte le stagioni perché il clima è secco e continentale. Avrai l’opportunità di assaporare al meglio l’essenza dell’Iran, dai suoi giardini, la sua architettura fino ai suoi numerosi siti del patrimonio mondiale dell’UNESCO in 19 giorni.

View More

HIGHLIGHTS

  • Questa programma ti permetterà di scoprire le meraviglie del patrimonio iraniano in completo relax. Tra cittadelle, mausolei, moschee e bazar, l'Iran ti mostrerà i suoi più bei tesori archeologici e architettonici.

Itinerary

Giorno 1: Arrivo a Teheran
Giorno 1: Arrivo a Teheran

Arrivo a Teheran la mattina presto. Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Pernottamento a Teheran.

Giorno 2: Teheran
Giorno 2: Teheran

Prima colazione in albergo. Mattina dedicata alla visita della capitale iraniana, Teheran. Inizieremo dal Palazzo Golestan, residenza storica della dinastia reale Qajar. È il monumento più antico della città. Poi visiteremo il Museo Iran Bastan (il Museo Nazionale), un famoso museo archeologico, dove sono conservati preziosi reperti delle antiche civiltà achemenide, sassanide e islamica che abitavano la regione. Dopo pranzo, visita al Museo Nazionale dei Gioielli (aperto solo dalle 14:00 alle 16:00, dal sabato al martedì). Se il museo dei gioielli è chiuso al suo posto, visiteremo il Museo del vetro e della ceramica, una splendida mostra con centinaia di manufatti provenienti principalmente da Neishabur, Kashan, Rey e Gorgan, risalenti al secondo millennio a.C. E infine, faremo una passeggiata al ponte Tabiat, che letteralmente si traduce come il ponte "della natura", che è uno dei luoghi più popolari e "imperdibili" di Teheran. Pernottamento a Teheran.

Giorno 3: Teheran-Hamadan
Giorno 3: Teheran-Hamadan

Guidiamo verso Hamadan al mattino. Prenderemo la strada che costeggia la collina Zagros fino ad Hamadan, l'antica Ecbatana, capitale dei Medi nel 712 a.C. C. Secondo la tradizione, era circondato da sette cerchi concentrici di mura. Arriviamo ad Hamadan e visiteremo la Grotta Ali Sadr, che è una delle meraviglie naturali del mondo, situata a 1900 metri sul livello del mare, in cui c'è una quantità d'acqua percorribile con le barche. Pernottamento ad Hamadan.

Giorno 4: Hamadan
Giorno 4: Hamadan

Questa giornata è dedicata alla visita delle principali attrazioni della città di Hamadan, tra cui il Mausoleo di Ibn Sina (Avicenna), il Mausoleo di Baba Taher e gli scavi archeologici dell'antica città di Ecbatana (capitale del regno dei Medi), e andremo su verso Ganjnameh, famosa per i due pannelli scolpiti in granito con iscrizioni cuneiformi, commissionati da Dario il Grande e Serse il Grande. Pernottamento ad Hamadan.

Giorno 5: Hamadan-Kangavar-Bistun-Kermanshah
Giorno 5: Hamadan-Kangavar-Bistun-Kermanshah

Partenza per Kermanshah. Vicino all'arrivo, visitiamo Kangavar, dove possiamo visitare i resti del tempio ellenistico di Anahita. Poi visiteremo i bassorilievi di Bisotun, Patrimonio dell'Umanità, scolpiti in una parete rocciosa e raffiguranti il trionfo di Dario il Grande sul mago Gaumata, che sono spettacolari. Dopo averli ammirati (coprono una superficie di circa 20 mq), il viaggio nella storia prosegue verso Kermanshah, considerata la culla delle civiltà preistoriche grazie alla sua posizione. Poi visiteremo Taq –e Bostan. Pernottamento a Kermanshah.

Giorno 6: Kermanshah-Khoramabad-Shushtar
Giorno 6: Kermanshah-Khoramabad-Shushtar

Dopo colazione, guidiamo verso Shushtar. Lungo la strada, raggiungiamo la città dominata dallo spettacolare castello di Falak-ol-Aflak a otto torri costruito in epoca sassanide. Visita la cittadella fortezza di Falak Aflak e continua il nostro cammino verso Shushtar. Pernottamento a Shushtar.

Giorno 7: Shushtar-Susa-Ahwaz
Giorno 7: Shushtar-Susa-Ahwaz

In questo giorno visiteremo il sistema idraulico di Shushtar, che è una raccolta di strutture che, già nel V secolo a.C., fornivano acqua alla città di Shushtar. Dal 2009 è considerata parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO. La sua costruzione risale al V secolo a.C., per ordine di Dario il Grande. Lo sviluppo che ha subito nei secoli ci permette di osservare le tecniche utilizzate dagli Elamiti e dai popoli della Mesopotamia. Quindi guidiamo verso Ahwaz. Lungo il percorso, visita le rovine dell'antica Susa, l'antica capitale elamita distrutta dagli Assiri e dove Dario costruì la Capitale invernale dell'Impero Persiano: sono ancora visibili le rovine dei palazzi achemenidi, poi la tomba del profeta Daniele. L'escursione continua con Choqa zanbil ziggurat (patrimonio dell'UNESCO) costruita nel 1250 a.C. dal re elamita Untash-Gal e dedicata a Inshushinak, il dio supremo del pantheon elamita e patrono di Susa. Questo complesso di templi e tombe con grandi fondamenta ha cinque torri concentriche, una dentro l'altra per un'altezza di 174 piedi. Molte iscrizioni architettoniche e ornamenti come placche murali in ceramica e sigilli interessanti sono emersi dagli scavi di Chogha-Zanbil. Pernottamento ad Ahwaz.

Giorno 8: Ahwaz-Bishapur-Shiraz
Giorno 8: Ahwaz-Bishapur-Shiraz

Prima colazione in albergo. Partenza per Shiraz. Durante il tragitto sosta a Bishapur. Visita il Tempio di Anahita, dea dell'acqua. Arrivo a Shiraz in serata. Pernottamento a Shiraz.

Giorno 9: Shiraz
Giorno 9: Shiraz

Shiraz, la capitale persiana sotto la dinastia Zand, è una città piacevole e armoniosa. Nella luce del mattino, vedremo i giochi di luce nelle vetrate policrome della moschea rosa Nasir al-Mulk; entreremo nel Mausoleo di Shah Cheragh, cammineremo nell'Orange Garden e poi faremo una foto nel giardino Eram e faremo gli ultimi acquisti nel vivace bazar. Pernottamento a Shiraz.

Giorno 10: Shiraz-Persepolis-Necropolis-Shiraz
Giorno 10: Shiraz-Persepolis-Necropolis-Shiraz

Oggi abbiamo un'escursione nella storia persiana. Persepolis, un sito del patrimonio mondiale. Dopo visiteremo il Naqsh-e Rostam; dove sono sepolti i quattro grandi re dell'Impero achemenide. Ritorna a Shiraz e visita il mausoleo di Ali ibn Hamzeh. Pernottamento a Shiraz.

Giorno 11: Shiraz-Sarvestan-Kerman (oltre 7 ore)
Giorno 11: Shiraz-Sarvestan-Kerman (oltre 7 ore)

Lasciamo Shiraz la mattina presto. Lungo la strada visitiamo il lago Maharlu, chiamato anche lago rosa; in un certo periodo dell'anno il lago assume questo colore. Continua il nostro cammino verso la città di Sarvestan; possiamo fare una sosta per visitare il palazzo sassanide e fare un pranzo al sacco qui. Infine, arriviamo a Kerman in tarda serata. Pernottamento a Kerman.
* Abbiamo un'opzione qui, abbiamo anche un volo da Shiraz a Kerman, quindi se vuoi possiamo prenotare un volo per questo giorno. Quindi avrai tempo per visitare Kerman oggi. Pernottamento a Kerman

Giorno 12: Kerman-Shahdad
Giorno 12: Kerman-Shahdad

Guida verso il deserto di Shahdad. Partenza per entrare nella zona desertica dell'Iran, fino a raggiungere il villaggio di Sirch e visitare case e cipressi; poi continuiamo per raggiungere il Parco Nebka. Si entra nella magnifica zona del kalout, imponenti formazioni argillose indurite dal sale e modellate dal vento, veri e propri castelli di fango. Pernottamento a Shahdad in una casa tradizionale.

Giorno 13: Shahdad-Mahan-Kerman
Giorno 13: Shahdad-Mahan-Kerman

Dopo colazione, guidiamo verso Mahan e visitiamo la cupola blu del Mausoleo di Shah Nematollah Vali del XVI secolo, poeta mistico e teologo dei dervisci. Poi ci fermiamo al Prince's Garden nel cuore del lut desert e visitiamo questo magnifico luogo. Continua la nostra strada per Kerman e visita il complesso di Ganjali Khan, la Moschea Jameh e fai una passeggiata a Kerman Bazar. Pernottamento a Kerman.

Giorno 14: Kerman- Zein o Din Caravanserai-Yazd
Giorno 14: Kerman- Zein o Din Caravanserai-Yazd

Lasciamo Kerman al mattino e continuiamo il nostro viaggio per visitare Yazd (città patrimonio mondiale dell'UNESCO). Durante il nostro viaggio, ci fermiamo a Zein o Din Caravanserai. La nostra prossima tappa è la Torre del Silenzio, un antico cimitero zoroastriano in cima alla montagna. Arrivo a Yazd e, se avremo tempo, visiteremo la parte vecchia di Yazd (Fahadan). Pernottamento a Yazd.

Giorno 15: Yazd
Giorno 15: Yazd

Oggi visiteremo il complesso Amir Chakhmaq, la Moschea Jame, il bazar e il Tempio del fuoco dove brucia l'eterna fiamma sacra custodita dai sacerdoti. YAZD fu visitato nel 1272 da Marco Polo, che lo descrisse come risplendente di moschee ed è il Vaticano dei seguaci del culto di Zoroastriano. Pernottamento a Yazd.

Giorno 16: Yazd-Meybod-Nain-Isfahan
Giorno 16: Yazd-Meybod-Nain-Isfahan

Ci dirigeremo verso Isfahan. Lungo la strada, visitiamo Meybod e visitiamo il caravanserraglio di Meybod e la torre dei piccioni. Poi abbiamo un'altra sosta a Nain, nota per la produzione di tappeti, e visitiamo la Moschea del Venerdì e continuiamo il nostro viaggio a Isfahan. Pernottamento a Isfahan.

Giorno 17: Isfahan
Giorno 17: Isfahan

Visita Isfahan con tre siti Unesco. A partire da Piazza Imam, Moschea Shah, palazzo Ali Qapu, Chehel Soutoun e Moschea Sheikh Laftollah. Tempo a disposizione per visitare l'affascinante Gran Bazar. Se abbiamo tempo, possiamo fare una passeggiata lungo il ponte 33. Pernottamento a Isfahan.

Giorno 18: Isfahan-Abyaneh-Kashan-Kashan
Giorno 18: Isfahan-Abyaneh-Kashan-Kashan

Dopo la colazione, partenza per il villaggio di montagna di Abyaneh, un villaggio unico per il colore rosso delle sue case e anche per i colorati costumi tradizionali delle donne. Continua il nostro viaggio verso la bellissima Kashan e visita Fin Garden (patrimonio mondiale dell'UNESCO). Arrivo a Kashan e pernottamento a Kashan.

Giorno 19: Kashan-IKA aeroporto
Giorno 19: Kashan-IKA aeroporto

A Kashan avremo la possibilità di visitare la casa Tabatabaei , un bell'esempio di casa tradizionale del XIX secolo, e il Sultan Mir Ahmad Bagno. Poi avremo un po 'di tempo per passeggiare nel bazar. Il bazar ha un famoso caravanserraglio "Timche Amin o Dowleh", dove è stato costruito nel 1868. Quindi trasferimento all'aeroporto IKA per il volo di ritorno.

Included/Excluded

  • Servizio per ottenere il codice del visto per l'Iran
  • 18 pernottamenti in hotel e casa tradizionale con colazione
  • Guida autorizzata di lingua inglese esperta
  • Trasporto e tutti i trasferimenti
  • Assicurazione di viaggio (la tariffa dell'assicurazione può variare in base all'età del viaggiatore)
  • Biglietto aereo internazionale
  • Tassa di timbro del visto
  • Biglietti d'ingresso per le attrazioni
  • Cena e Pranzo
  • Suggerimenti e portage

Destinations

Ahvaz
Isfahan
Kashan
Kerman
Kermanshah
Khuzestan
Shiraz
Tehran
Yazd
Show All

duration

more than 14 days

Inquiry & Booking

19 Giorni 18 Notte

From /traveler

You might also like this Tours

Need Help? Chat with us