Scopri l’Iran in 21 Giorni: Il Meglio Della Persia

Duration

Start Point

Shiraz

End Point

IKA Aeroporto

Tour Type

Overview

L’Iran, Paese in continua evoluzione, apre le sue porte al turismo per presentare con orgoglio i suoi tesori, molti dei quali sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Migliaia di palazzi, musei, giardini, caravanserragli. Il programma prevede la visita dei principali siti storici e l’esplorazione del deserto di Dasht-e-Kavir, considerato una delle zone più pittoresche del mondo tanto che negli ultimi tempi entra a far parte del viaggio per la maggior parte dei turisti. Pochi pensano che l’Iran sia anche una destinazione balneare: con oltre 1.500 chilometri di costa inesplorata, le coste del Golfo Persico ospitano un paesaggio unico, una cultura e, naturalmente, isole meravigliose tra le quali due sono le principali: Kish e Qeshm. Qeshm è Visa-free, ovvero è possibile entrare in quest’isola da un paese straniero, senza dover richiedere il visto iraniano. Serve solo il passaporto.

Tour Highlights

Un viaggio emozionante che parte dalle antiche radici della cultura persiana per arrivare alla modernità dell’Iran di oggi. Vieni con noi alla scoperta di uno dei luoghi più nascosti di un viaggio in Iran: l’isola di Qeshm affacciata sullo Stretto di Hormuz, ricca di bellezze naturali. Shiraz, la città dei poeti e dei giardini, è la porta ideale per comprendere questa cultura millenaria, fatta di stratificazioni e continue influenze artistiche e culturali. Un viaggio magico che ci porta sulle orme di Marco Polo, Alessandro Magno e Zoroastro e si conclude nella multiforme e brulicante capitale Teheran.

Tour Include/Exclude

  • Servizio per ottenere il codice del visto per l'Iran
  • 19 pernottamenti in Hotel 3 e 4 Stelle o case tradizionali
  • Colazioni in hotel
  • Guida esperta di lingua inglese
  • Un biglietto aereo da Shiraz a Qeshm (o Bandar abbas)
  • Trasporti e tutti i trasferimenti
  • Assicurazione di viaggio (la tariffa assicurativa può variare in base all'età del viaggiatore)
  • Biglietto aereo internazionale
  • Tassa di timbrare del visto
  • Ingressi alle attrazioni
  • Cena e Pranzo
  • Suggerimenti & Portages

Itinerary

Arrivo a Shiraz
Arrivo a Shiraz

Partenza per Shiraz. Arrivo a Shiraz in tarda serata, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel per il riposo. Shiraz è la porta ideale per un viaggio alla scoperta dell'Iran, considerata la culla della cultura persiana e una delle città più importanti del mondo islamico medievale. I suoi abitanti sono descritti come "i più arguti, ingegnosi e vivaci di tutti i persiani", e questo si riflette negli splendidi giardini, nell'incantevole architettura delle moschee e negli affollati e ricchi bazar. Shiraz è anche meta di pellegrinaggio per gli iraniani poiché ospita le tombe dei suoi poeti più famosi, Hafez e Saadi. Pernottamento a Shiraz.

Visitare Shiraz incantato
Visitare Shiraz incantato

Dopo una buona colazione, partiamo dal Bagh-e Eram, dichiarato dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Passiamo davanti al Giardino degli Aranci, il Narajenstan, che ospita un padiglione sontuosamente decorato. Arriviamo alle tombe di Hafez e Sa'di, i più famosi poeti persiani, tra giardini fioriti e stagni. Visitiamo anche la moschea Nasir-al-Molk, una delle moschee più eleganti e fotografate di tutto l'Iran, e Bazar-e-Vakil, il centro commerciale più bello e famoso del paese. Pernottamento a Shiraz.

Passeggiata nella Storia
Passeggiata nella Storia

Prima colazione in hotel e partenza per un tour di un'intera giornata alla vicina città di Persepoli, Patrimonio dell'Umanità Unesco, di uno dei più potenti imperi dell'antichità distrutto da Alessandro Magno. Questo grande complesso di palazzi reali, lunghi viali colonnati, tombe scavate nella roccia e sontuose sale, è oggi un imponente sito archeologico che ricorda i grandi nomi della storia. Poi andiamo a Naqsh-e-Rostam, una necropoli achemenide dove riposano i grandi re Dario, Serse e Artaserse. Ritorna a Shiraz e visita il mausoleo di Shah Cheragh. La moschea è famosa per i suoi mosaici in vetro specchiato che affascinano tutti i visitatori. Pernottamento a Shiraz.

Vola alla bellissima Qeshm
Vola alla bellissima Qeshm

In mattinata trasferimento all'aeroporto di Shiraz per un volo interno verso la meravigliosa isola di Qeshm e breve giro panoramico della cittadina. Pernottamento a Qeshm.

Gita in barca nel Golfo Persico
Gita in barca nel Golfo Persico

Oggi visiteremo le emozionanti attrazioni di Qeshm, alcune delle quali sono uniche e non si trovano in nessun'altra parte del mondo. Noleggiate una barca e andate a visitare l'isola di Hengam dove potrete avvistare delfini e tartarughe marine, e le isole di Naz. Poi prosegue con le foreste di mangrovie di Hara, dove gli alberi sono radicati nell'acqua salata del mare. Pernottamento a Qesh

Isola di Hormoz
Isola di Hormoz

Hormuz è una delle bellissime isole del Golfo Persico. L'isola di Hormuz è anche conosciuta come "l'isola dell'arcobaleno" per gli incredibili colori della sabbia rossa in tutta l'isola che sembrano tingere il mare e sono determinati dai minerali presenti nel suolo. Un vero paradiso per geologi e naturalisti. Pernottamento a Qeshm.

Lascia Qeshm
Lascia Qeshm

Oggi lasciamo Qeshm per andare a Bandar Abbas ma prima visiteremo la valle delle stelle, vecchia di 2 milioni di anni, modellata dall'erosione degli agenti atmosferici. Gli abitanti credono che qui sia caduta un'enorme stella che ha bruciato il terreno e ha generato le formazioni originarie che si possono vedere. Vai a Bandar Abbas in traghetto. Pernottamento a Bandar Abbas.

Visitare il sito archeologico dell'età del bronzo
Visitare il sito archeologico dell'età del bronzo

Al mattino partenza verso Jiroft. Visiteremo il sito e il museo dei sandali di Konar. Pernottamento a Bam.

La storica cittadella di Bam
La storica cittadella di Bam

In mattinata partenza per Kerman ma prima visita di Bam, cittadella interamente in terra cruda, ora ricostruita dopo il terremoto del dicembre 2003. Se abbiamo tempo ci fermiamo a Mahan e visitiamo Shazdeh Garden, una piacevole oasi verde, nonché tipico esempio di un giardino persiano con fontane, un ingresso monumentale e un padiglione residenziale. Il tour prosegue con il Santuario di Shah Nematollah Vali, un complesso storico che contiene il mausoleo di Shah Nematollah Vali, famoso mistico e poeta iraniano. Immerso in un delizioso giardino che evoca grande armonia, il complesso fu costruito nel 1436 e poi abbellito e ampliato da Shah Abbas. Arrivo a Kerman. Pernottamento a Kerman.

Passeggiata a Kerman Bazar
Passeggiata a Kerman Bazar

Dopo la colazione, visita del centro storico di Kerman: Complesso Ghangiali`-Khan che risale al XVII secolo. Questo complesso comprende la moschea Jame, l'Hammam che oggi è utilizzato come museo, una madrasa e un caravanserraglio. Pernottamento a Kerman.

Viaggio nel centro dello zoroastrismo
Viaggio nel centro dello zoroastrismo

Questa mattina, dopo colazione, partenza per Yazd che si trova a 280 chilometri a sud est di Isfahan. Yazd è una delle città più antiche del mondo e presenta diverse moschee di straordinaria bellezza. Il tour della città include una visita al Tempio del fuoco zoroastriano, un tempio che mantiene vivo il fuoco perpetuo. Passeggiata nel quartiere di Fahadan, il centro storico di Yazd protetto dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità. Cena e pernottamento a Yazd.

Visitare il giardino di Dowlat Abad, famoso per il suo acchiappavento forte
Visitare il giardino di Dowlat Abad, famoso per il suo acchiappavento forte

Avrai quindi l'opportunità di esplorare la Moschea Jameh di Yazd, un magnifico capolavoro del XIV secolo. Continua con una passeggiata in piazza Amir Chakhmagh. Infine, il giardino Dowlat Abad costruito nel 1747, il complesso murato comprende la torre del vento più alta del paese, frutteti e fontane. Pernottamento a Yazd.

Visitare il tempio del fuoco di Chak Chak
Visitare il tempio del fuoco di Chak Chak

In mattinata partenza per Farahzad, sulla strada sosta al villaggio di Chak Chak, e rappresenta la meta più importante in Iran per i seguaci dello Zoroastrismo (vi è un antico tempio del fuoco). L'altra tappa di oggi è Kharanaq, se hai un fascino speciale per la città abbandonata, questo villaggio fantasma che risale a oltre mille anni fa. Se fosse stato per me avrei passato ore e ore ad esplorare i vicoli tortuosi e le case fatiscenti della terra. Le cose più interessanti sono il minareto oscillante e il caravanserraglio ai margini della città. Nella valle sottostante, tra i prati verdi e le colline rossastre, c'è un antico ponte in pietra e un acquedotto costruito per irrigare i terreni. Arrivo a Farahzad e pernottamento.

Divertiti un po' nel deserto
Divertiti un po' nel deserto

Dopo la colazione trascorre una giornata a Fahazad, a khur e alla straordinaria natura del deserto. Ci sono molte varietà da visitare (dune di sabbia, lago salato, poligoni di sale, sorgenti d'acqua lì. Pernottamento a Farahzad.

Visitare una delle moschee più antiche dell'Iran
Visitare una delle moschee più antiche dell'Iran

Partenza per Isfahan. Durante il viaggio visita del villaggio di Nain, con la sua caratteristica bioarchitettura, visita della Moschea Jame` che risale al periodo selgiuchide (XI secolo) e dell'antico bazar. Arrivo a Isfahan e pernottamento in hotel.

Città splendida di Isfahan
Città splendida di Isfahan

Isfahan è sicuramente una delle città più belle e suggestive del mondo. Questo gioiello è ricco di cultura ed eleganza e lascia senza fiato per la bellezza dei suoi innumerevoli monumenti. La visita alla capitale della dinastia safavide inizia dalla grandiosa piazza Naghsh-e Jahan, tra le più grandi al mondo, per visitare le due importanti moschee che si affacciano sulla piazza stessa, la moschea dell'Imam, una delle più grandi moschee del Medio Oriente, e la meravigliosa Sheikh-Lotfollah, forse la più riccamente decorata dell'Iran, conosciuta come la "moschea delle donne". Sempre sulla piazza, visiteremo anche il Palazzo Ali Qapu, un edificio di sei piani, che ospita la famosa sala della musica. Infine, un po' di tempo sarà dedicato al bazar che circonda l'intera piazza con i suoi portici. La giornata si conclude con una passeggiata sulla riva del fiume Zayande Roud dove è possibile ammirare la bellezza architettonica dei due ponti che lo attraversano: Sio-se pol (trentatre arcate), e il Ponte Khajou. Rientro in hotel e pernottamento a Isfahan.

Isfahan la città dell'arte e della bellezza
Isfahan la città dell'arte e della bellezza

Non basta un giorno per conoscere le bellezze di Isfahan. Dopo la colazione, proseguiamo la visita di questa città partendo dal Palazzo Chehel Sotoun, con le sue quaranta colonne, voluto da Shah Abbas I nel XVII secolo, con i suoi meravigliosi giardini e la grande piscina. Visitiamo quindi il giardino degli Otto Paradisi o Hasht Behesht. Visita poi la cattedrale armena di Vank e il suo museo, testimonianza delle 10.000 famiglie armene arrivate qui dal Caucaso agli inizi del 1600. Allora hai del tempo libero. Pernottamento a Isfahan.

Il villaggio rosso di Abyaneh
Il villaggio rosso di Abyaneh

Oggi riprendiamo il nostro viaggio verso Kashan. Lungo il percorso sosta ad Abyaneh, antico villaggio di montagna di case color ocra fatte di mattoni di terra argillosa. Qui le donne indossano ancora i coloratissimi abiti locali, di antica tradizione. Raggiungiamo quindi Kashan, città costruita da una grande oasi nel deserto famosa in tutto il mondo per i Kashi, piastrelle di ceramica smaltata diffuse fin dal XII secolo. A Kashan visitiamo il giardino di Fin, uno dei giardini più famosi dell'Iran, costruito per ricreare la classica versione persiana del paradiso in terra. Vedremo anche la storica casa di Broujerdiha, un tempo residenza dei mercanti. Pernottamento a Kashan.

Kashan la città del tappeto e della seta
Kashan la città del tappeto e della seta

Dopo colazione proseguiamo la visita di Kashan: visitiamo la storica casa di Tabatabaiha, ex residenza di mercanti, e la moschea di Agha Bozorg, risalente al 1700 e unica nel suo genere. Il nostro tour termina con una visita al tradizionale bazar di Kashan. Lasciamo quindi questa città per Teheran dove pernotteremo.

Teheran Capitale moderna dell'Iran
Teheran Capitale moderna dell'Iran

Al risveglio, iniziamo a conoscere insieme questa brulicante capitale moderna, situata a 1.100 metri sul livello del mare sotto le altissime pendici del monte Damavand. Visitiamo il Palazzo Golestan, residenza storica della dinastia reale Qajar e oggi il monumento più antico della capitale, protetto dall'Unesco. Proseguiamo con la visita del Museo Archeologico, il più importante del paese, con reperti che raccontano la storia antica dei più importanti insediamenti che hanno segnato lo sviluppo delle civiltà iraniane. Si prosegue con il Museo Nazionale del Gioiello, che ospita una delle collezioni più importanti al mondo, accumulata nei secoli da tutte le dinastie persiane. Trascorriamo l'ultima notte del nostro meraviglioso viaggio a Teheran. Se hai bisogno di un hotel possiamo prenotarlo per te. Quindi trasferimento all'aeroporto IKA sulla base del volo di ritorno.

Giorno di Partenza
Giorno di Partenza

Al mattino presto torna nel tuo paese.

Inquiry & Booking

From /traveler

Connect with a Travel Expert

24/7  Support

Need Help? Chat with us